Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /home/jerzy1s1/domains/anticheopinioni.it/public_html/wp-content/plugins/wp-cufon/wp-cufon.php on line 66

Cosa fare a Roma per celebrare la Festa della Repubblica italiana

Festa della Repubblica italiana
La Festa della Repubblica Italiana (Festa della Repubblica italiana) è l’unico partito a livello nazionale in Italia e viene celebrata ogni anno il 2 giugno. È una giornata per ricordare il referendum istituzionale del 2 e 3 giugno del 1946, quando i cittadini italiani hanno scelto la loro nuova forma di governo. Quindi l’italia divenne una Repubblica, e la casa di Savoia, fu esiliato.Per questo motivo, il 2 giugno, l’Italia celebra la nascita della nazione, come il francese festeggiare il 14 luglio, Anniversario della presa della Bastiglia, e gli americani il 4 luglio in memoria della dichiarazione di indipendenza del 1776.Cosa fare a Roma celebra la Festa della Repubblica italiana.

Le celebrazioni ufficiali per la Festa della Repubblica italiana a Roma

Le celebrazioni ufficiali per la Festa della Repubblica italiana a Roma
Nel 1948, si è svolta per la prima volta a Roma, in Via dei Fori Imperiali per la parata militare in onore della Repubblica. L’anno seguente, con l’ingresso dell’Italia nella NATO, sono stati organizzati in dieci parate militari in tutto il territorio italiano.
Attualmente, la cerimonia ufficiale si è svolta nella capitale d’Italia, Roma, e consiste nel lasciare una corona Milita Sconosciuto, il soldato sconosciuto, un monumento con una “fiamma eterna” è stato costruito dopo la Prima Guerra Mondiale, e l’Altare della Patria, il monumento nazionale a Vittorio emanuele II. L’evento più importante rimane la parata militare, presieduta da alti funzionari dello Stato, e che attraversa le principali vie della capitale romana.In questo giorno di festa nazionale, che coinvolgono le Forze Armate, le Forze di Polizia della Repubblica ed il locale romano, il Corpo Nazionale dei vigili del fuoco e la Croce Rossa italiana. Anche la partecipazione di delegazioni militari dell’ONU, la NATO e l’Unione Europea.I festeggiamenti continuano nel pomeriggio con l’apertura al pubblico dei giardini del Palazzo del Quirinale, al cui interno troviamo la sede della Presidenza della Repubblica italiana. Durante la visita si può ascoltare la musica delle bande dell’Esercito italiano, dell’Aeronautica Militare italiana, la Marina militare italiana, o l’Arma dei carabinieri.

…E di tutto il mondo celebrano il Grande Festival italiano

Grande Festival italiano

La celebrazione della festa nazionale della Repubblica italiana (1946) non è solo famosa in ogni angolo d’Italia, è ricordato in quasi tutto il mondo. Le ambasciate italiana tutti i paesi che sono parti in cui si sono invitati i membri principali del paese in cui si trovano. E da tutto il mondo si congratula con il Presidente della Repubblica italiana.Che cosa è come celebrare la Festa della Repubblica italiana?Proponiamo che quest’anno ha celebrato la festa degli italiani di andare in un week-end a Roma. 48 ore per scoprire la Dolce Vita romana, per conoscere la sua storia, la cultura e, soprattutto, godere della sua gastronomia e per il suo romano. Una passeggiata per Roma, si scopre che la città è bella, presuntuoso, sensuale e un po ‘ caotico.48 ore a Roma per celebrare la Festa della Repubblica italiana.

Per iniziare a scoprire la città prende le forze in colazione da hotel a Roma. Una volta ricaricato le batterie, responsabile per l’Anfiteatro Flavio, meglio noto come Colosseo, molto vicino si trova l’Arco di Costantino. Se ti piace rovine romane, è possibile continuare il viaggio visitando il Palatino, il colle mitico, dove la fondazione di Roma; la leggenda narra che qui lupa nutrice di Romolo e Remo. Potete anche visitare Il Foro Romano, costruito alla fine del sesto secolo a.c. e che conserva ancora intatto l’Arco di Tito e di settimio Severo, il tempio di Romolo, di Castore e Polux.